Archivio News

Politiche climatiche, Green Deal e crescita

Webinar Gruppo dei 20 - Politiche climatiche, Green Deal e crescita

mercoledì 17 aprile 2024 ore 14.00

PIL Osservatorio Faini, anche in febbraio il PIL registra un incremento, consolidando la fase espansiva in corso da novembre

Si consolida la fase espansiva in corso da novembre, con il pil reale che si attesta sul valore più alto dalla crisi del 2008.

E' quanto emerge dall'analisi elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

Un progetto per la difesa EU

Webinar Gruppo dei 20 - Un progetto per la difesa EU

mercoledì 26 marzo 2024 ore 14.00 Registrati qui

 

Le scelte da fare per un'Europa (e un'Italia) competitiva

Webinar Gruppo dei 20 - Le scelte da fare per un'Europa (e un'Italia) competitiva

mercoledì 13 marzo 2024 ore 14.00

PIL: Osservatorio Faini, a novembre +0,2% su mese, quinto incremento consecutivo

L'aggiornamento della stima del PIL reale mensile di novembre indica un lieve aumento dell’attività, 0,2% su base mensile. Questo incremento consolida la fase espansiva in corso da luglio, avvalorata dalla revisione al rialzo della stima del pil del terzo trimestre del 2023 da parte dell’Istat (+0,1% t/t). A rivelarlo l’analisi elaborata elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

PIL: Osservatorio Faini, a settembre in lieve aumento +0,1%

A rivelarlo l’analisi elaborata elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

Ad agosto PIL si stabilizza, variazione congiunturale nulla

L'aggiornamento della stima del PIL reale mensile di agosto indica una variazione congiunturale nulla del PIL, la cui dinamica si stabilizza dopo quattro mesi di flessioni congiunturali. Su base tendenziale, si registra ancora una variazione negativa (-0,3%), sebbene inferiore rispetto a quella di luglio; quest’ultima – a sua volta – risente di una revisione al ribasso rispetto alla precedente stima (da -0,2%, a -0,4%). A rivelarlo l'analisi elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

Beniamino Quintieri nuovo presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo

Beniamino Quintieri è il nuovo Presidente del Consiglio d’Amministrazione dell’Istituto per il Credito Sportivo, nominato dal Ministro per lo Sport e i Giovani, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, acquisita l’intesa del Ministro della Cultura.

A luglio il PIL è stazionario, dopo il -0,3% registrato nel secondo trimestre

Il PIL reale mensile di luglio "ha una variazione congiunturale nulla, tale però da determinare una lieve contrazione della crescita su base tendenziale, che si porta a -0,2% dal -0,1% di giugno". E' quanto emerge dall'analisi elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

Prende il via il Progetto di trasferimento tecnologico in collaborazione con BNL

Il progetto «Tech for Future» nasce dalla consapevolezza che lo sviluppo del sistema economico del Paese non può prescindere dal dialogo tra la ricerca, la società civile e il tessuto imprenditoriale, in modo che la conoscenza diventi strumentale per l’ottenimento di outputproduttivi e di innovazione sociale.

Il mercato mondiale delle terre rare tra problemi di approvvigionamento ed opportunità di circolarità

E' online il Rapporto "Il mercato mondiale delle terre rare tra problemi di approvvigionamento ed opportunità di circolarità" - dell'Osservatorio sulle materie prime strategiche per le imprese italiane - a cura di Francesca NanniSimona Mandile e Francesco Salustri, con il coordinamento di Beniamino Quintieri.

PIL: Osservatorio Faini, a maggio s'interrompe fase espansiva, primo calo congiunturale

A maggio si interrompe la fase espansiva del PIL. L’aggiornamento della stima del prodotto interno lordo reale mensile di maggio segna la prima flessione congiunturale del 2023 (-0,3% su mese) dopo la sostanziale stabilità registrata in aprile.

PIL: Osservatorio Faini, in lieve crescita anche ad aprile dopo +0,5% 1° trimestre

Nel mese di aprile l’aggiornamento della stima del PIL reale mensile indica una lieve miglioramento dell’attività̀ (0,1% m/m da 0,4% di marzo), dopo che nei primi tre mesi dell’anno, secondo la stima preliminare diffusa da Istat, il PIL è cresciuto complessivamente dello 0,5% t/t. A rivelarlo l'analisi elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

PIL: Osservatorio Faini, a marzo si consolida crescita

A marzo l’aggiornamento della stima mensile del PIL reale indica un aumento dell'attività̀ economica, a 0,5% su mese (dallo 0,2% precedente), dando ulteriore slancio rispetto al segnale positivo di febbraio. Analogamente, il tasso di variazione tendenziale passa all’1,9% dall’1,4% di febbraio. A rivelarlo l'analisi elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

PIL: Osservatorio Faini, a febbraio torna positiva variazione, +0,2% su mese

Nel mese di febbraio torna positiva la variazione del PIL. L’aggiornamento della stima del prodotto interno lordo reale mensile di febbraio indica infatti un recupero dell'attività economica, a 0,2% m/m, dopo tre mesi di lieve di contrazione. Il tasso di variazione tendenziale resta all’1,4%, invariato rispetto a gennaio. A rivelarlo l'analisi elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

PIL: Osservatorio Faini, a gennaio lieve flessione -0,1% su mese

A gennaio l’aggiornamento della stima mensile del PIL reale indica una lieve flessione dell'attività economica per il mese di riferimento, a - 0,1% su mese, dopo il -0,2% registrato a dicembre (dato rivisto al ribasso di -0,3pp). A rivelarlo l'analisi elaborata dalla Fondazione Tor Vergata, diretta da Beniamino Quintieri, attraverso il suo Osservatorio Faini, creato in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che elabora e commenta - ogni mese - i risultati del PIL reale per singolo mese.

PIL: Osservatorio Faini, lieve recupero a dicembre dopo flessione in bimestre precedente

“L’indicatore del PIL mensile migliora lievemente a dicembre, ma ciò segue una moderata flessione nei due mesi precedenti, rivisti al ribasso alla luce dei dati più recenti (tra cui l’indice della produzione industriale di novembre)” commenta il Capo Economista del Tesoro, Riccardo Barbieri.  “Nel complesso si conferma il rallentamento della crescita nel quarto trimestre, sebbene l’indicatore del PIL mensile dia indicazioni più favorevoli di altri modelli di nowcasting, stimando un lieve incremento medio (0,2%) sul terzo trimestre”.

PIL: Osservatorio Faini, dopo calo ottobre in lieve crescita a novembre

“La prima stima dell’indicatore mensile del PIL per novembre segna un lieve incremento mensile, pari a 0,1%, dopo un mese di stagnazione in ottobre, peraltro rivisto al rialzo alla luce dei dati di produzione industriale Istat per quel mese, meno negativi del previsto", commenta il Capo Economista del Tesoro, Riccardo Barbieri.

PIL: Osservatorio Faini, lieve contrazione a ottobre -0,1% su mese

"La stima flash dell'Istat per il terzo trimestre è stata molto superiore alle proiezioni dell'indicatore del PIL mensile, segnalando una crescita dello 0,5% sul periodo precedente e portando al 3,9% la crescita annuale acquisita al 3T," commenta Riccardo Barbieri, Capo Economista del Tesoro.  "Di conseguenza, con il rilascio odierno il sentiero del PIL mensile viene rivisto al rialzo, segnalando tuttavia una lieve contrazione (-0,1% m/m) per il mese di ottobre, che è coerente con le indicazioni provenienti da altri modelli di nowcasting".

Le importazioni di materie prime del legno ed i loro impieghi industriali

E' online il Rapporto "Le importazioni di materie prime del legno ed i loro impieghi industriali" - dell'Osservatorio sulle materie prime strategiche per le imprese italiane - a cura di Francesca Nanni e Gian Marco Pinna con il coordinamento di Beniamino Quintieri.

PIL: Osservatorio Faini, a settembre lieve miglioramento, recupero dello 0,1% su mese

"Dopo tre mesi di contrazione, a settembre l’indicatore del PIL mensile risale lievemente. Insieme alla revisione al rialzo delle stime per i mesi precedenti, ciò attenua la contrazione del PIL stimata dal modello per il terzo trimestre", commenta Riccardo Barbieri, Capo Economista del Tesoro.

PIL, Osservatorio Faini: "a luglio secondo calo consecutivo"

"L'indicatore mensile del PIL a luglio è sceso per il secondo mese consecutivo, principalmente a causa della diminuzione in corso della produzione industriale", commenta Riccardo Barbieri, Capo Economista del Tesoro.

PIL, Osservatorio Faini: a giugno arretra dello 0,4%

“L’indicatore mensile del PIL mostra una flessione dello 0,4% in giugno, unitamente ad una lieve revisione al ribasso del dato di maggio”, commenta Riccardo Barbieri, Capo economista del Tesoro.